Cosa
Dove

Scelti dall'esperto

Una perla rara nella nostra attenta selezione dei migliori ristoranti al momento

È una vera love story fra l’extravergine e Gaetano “Tano” Simonato, l’estroverso e affabulatore chef patron di questo ristorante-bomboniera, a un passo dal Naviglio Grande. Sono solo 26 i coperti su due sale, per un locale dal tono intimo e dagli arredi classici: quasi un salotto di casa (con tanto di sala fumatori) dove sentirsi accolti dal garbo di Nadia Zoetti, che guida la sala. Vent’anni di attività, premiata dalle migliori guide gastronomiche, ne fanno una consolidata presenza fra i più quotati ristoranti milanesi; qui lo chef propone una cucina creativa dall’impronta mediterranea, dove l’uso del burro e del soffritto è praticamente bandito, allo scopo di una maggiore leggerezza e digeribilità dei piatti, senza che ne scapitino minimamente i sapori. Tutto a beneficio dell’olio, che, nelle tante tipologie (una cinquantina in esposizione) lo chef usa per completare alcune portate, più delicato o più intenso a seconda del risultato gastronomico prefissato.

Nel menu à la carte i piatti hanno una data di creazione, ma due sono specialità storiche, che troverete sempre: le Uova di quaglia caramellate su mousse di tonno, con bottarga di tonno e tonno crudo marinato al limone e menta e il Tiramisù di seppia, mascarpone e patata. Affiancati da altre specialità («Propongo dai 40 ai 50 piatti nuovi ogni anno», dice Tano) per esempio il Piccione laccato nel suo fondo e miele d’acacia, gel di fragola, asparagi e riduzione di aceto balsamico o il Baccalà al latte e olio evo in brodo di finocchio e liquirizia, chiodini, scaglie di mandorle e arancia candita. Se siete curiosi provate a chiedere a Tano Il Formaggino (che non è segnato in carta): un piatto speciale preparato al tavolo. Se preferite il menu degustazione, non lo troverete in carta con un elenco prefissato di vivande, ma lo potrete definire di volta in volta con lo chef, estrapolando dal menu i piatti preferiti. La cantina offre una vasta scelta, con circa 450 etichette, con particolare attenzione a quelle italiane.

Scritto da Marina Bellati

Milanese, giornalista, si occupa di gastronomia e ristorazione da vent’anni, collaborando con testate quali Ristoranti, Bargiornale, La cucina Italiana, Grande Cucina, Dove, Libero. Cura la stesura di libri dedicati a cucina e pasticceria.

Consiglio INSIDER

Lo chef propone una cucina creativa dall’impronta mediterranea, dove l’uso del burro e del soffritto è praticamente bandito, allo scopo di una maggiore leggerezza e digeribilità dei piatti.

Ricompense

  • 1 stella MICHELIN 2019
  • Gambero Rosso

Menù del ristorante

Proposte dello chef Tano Simonato

Prezzo medio 95 € Richiesta speciale

Punteggi e recensioni

Tavolo eccezionale
9,3/10
in base a 90 recensioni
Solo gli utenti che sono stati al ristorante e hanno prenotato su TheFork possono lasciare una recensione.
Cucina :9,4/10
Servizio :9,6/10
Ambiente :8,9/10
  1. Carlo A.
    Carlo A.
    • 8 recensioni
    9,5/10

    Sono stato ieri sera per il compleanno della mia compagna ed ormai credo che sia superfluo parlare dei piatti di Tano occorre solo prenotare e poi lasciarsi andare alle innumerevoli sensazioni dei suoi abbinamenti di sapori. Grazie Tano

  2. Daniela P.
    Daniela P.
    • 44 recensioni
    10/10

    Bellissima atmosfera, posto d’altri tempi, servizio gentile e impeccabile, personale accogliente, piatti ottimi. Vivamente consigliato, da provare!

  3. Rita B.
    Rita B.
    • 48 recensioni
    10/10

    Veramente eccellente. Tutto: cibo, servizio, ambiente . Anche il vino era ottimo e non ho speso tanto di questo. Ovviamente la qualità ha il suo valore e qui il conto è in linea con questo valore. È diventato uno dei miei ristoranti preferiti. Ci tornerò sicuramente ! Complimenti

  4. Michel P.
    Michel P.
    • 11 recensioni
    10/10

    piatti ricercati e creativi, mi sono piaciuti tutti e son stato veramente bene. Lui è molto simpatico e di compagnia, consigliatissimo

  5. Mario R.
    Mario R.
    • 1 recensione
    9,5/10

    Se volete stupire il vostro palato lo Chef Tano sa come fare

  6. Marco V.
    Marco V.
    • 3 recensioni
    10/10

    Personale molto accogliente educato e gentile, il signor Tanò gira tra i tavoli informandosi sull’esperienza del cliente raccontando piacevoli aneddoti. La cucina impeccabile come il servizio.

  7. Antonella m.
    Antonella m.
    • 6 recensioni
    9,5/10

    La qualità e dei piatti e lo studio fatto per realizzarli è sicuramente da stella Michelin, ma il quid in più lo da l'atmosfera: la cordialità dello chef e di sua moglie ti fanno sentire ospite a casa di amici.

  8. Kina B.
    Kina B.
    • 25 recensioni
    10/10

    Ovviamente un top, tutto perfetto e piatti curatissimi. Leggera discrepanza tra menu esposto online e quello realmente disponibile alla carta. Ottima anche la scelta dei vini e dei dessert.

  9. Davide C.
    Davide C.
    • 6 recensioni
    9,5/10

    Si conferma uno dei ristoranti di Milano top 5. Tano è poi uno dei pochi chef di livello che "non se la tira" e ama passare molto tempo in sala con il suo buon umore e raccontando le sue creazioni. Su tutte raccomando il tiramisù di seppia. Ma tutto è spettacolare. Un must!

  10. Maurizio A.
    Maurizio A.
    • 1 recensione
    8/10

    Personale molto accogliente e discreto. Professionalità,

  11. Laura d.
    Laura d.
    • 14 recensioni
    9,5/10

    ristorante stellato in zona navigli, piatti importanti e gustosi, Tano molto simpatico

  12. Patrizia F.
    Patrizia F.
    • 1 recensione
    8,5/10

    Una bella esperienza . Piatti oltre che buoni curatissimi nella forma .ambiente molto accogliente e servizio perfetto .

  13. Chiara R.
    Chiara R.
    • 29 recensioni
    10/10

    Servizio estremamente curato ma non invadente come dovrebbe essere sempre in un ristorante stellato. Abbiamo provato un menù degustazione concordato direttamente con lo chef. Strepitoso il tiramisù salato e il carré di agnello cotto a bassa temperatura.

  14. Pierpaolo P.
    Pierpaolo P.
    • 2 recensioni
    5/10

    Il ristorante è accogliente e rispecchia l'eccentrica personalità dello chef, i piatti mi sono piaciuti, ma in alcuni non ho trovato "l'esperienza" che mi aspetterei da uno chef stellato. Altre portate invece mi hanno colpito abbastanza, la nuvola al limone è una chicca, diciamo che sulla cena completa era un 50/50. Alcune delle portare le ho trovate un po' salate. Il conto anche...ma per una stella ci può anche stare.

  15. Davide D.
    Davide D.
    • 7 recensioni
    10/10

    In effetti appena entrati per qualche secondo/minuto si sente un leggero odore di fumo ma dopo pochi secondi scompare e non ci si fa assolutamente più caso. Piatti squisiti, servizio gentilissimo, simpatico lo chef che tratta tutti un po’ come amici di vecchia data.

  16. Alessandro S.
    Alessandro S.
    • 105 recensioni
    9/10

    Uova di quaglia caramellate assolutamente da provare, molto buone. Piacevole il servizio e l'accoglienza di Nadia Zoetti. Location tranquilla.

  17. Gabriele A.
    Gabriele A.
    • 1 recensione
    8,5/10

    Esperienza da fare almeno una volta se si passa da Milano. Ottimo l'uovo di quaglia.

  18. Marta C.
    Marta C.
    • 2 recensioni
    10/10

    È stata un’esperienza magica. Abbiamo fatto il percorso degustazione, è stata una scelta che si è rilevata quella giusta. Tutto ottimo, ci torneremo sicuramente. Il conto è in media con la qualità offerta, che si vede in ogni dettaglio. Servizio ottimo, abbiamo scoperto cose nuove sull’olio.

  19. Giuseppe A.
    Giuseppe A.
    • 21 recensioni
    10/10

    qualità al di sopra di ogni aspettativa. ogni singolo aspetto della sua cucina è ricercato e valorizzato.

  20. Annalisa S.
    Annalisa S.
    • 3 recensioni
    10/10

    Splendida atmosfera familiare ma sofisticata. Più che una cena è stato un viaggio multisensoriale. Grazie a Tano

Altre informazioni

Orari di apertura

Pranzo: chiuso

Cena: dal lunedí al sabato dalle 20:00 alle 23:00 (eccetto la domenica)

Come raggiungere il ristorante

Via Eugenio Villoresi, 16, 20143, Milano, Italia

Informazioni sul ristorante

ELEGANTE E ROMANTICO - Il ristorante Tano passami l’olio nasce a Milano, in zona Navigli, il 31 ottobre 1995. Una location semplice ed elegante allo stesso tempo, con un’atmosfera romantica e suggestiva ottenuta grazie alla cura per gli ambienti, gli arredi e l’illuminazione soffusa della sala.

OLI EXTRAVERGINE D'OLIVA - Una passione che cresce nel tempo, quella dello chef Tano Simonato, per proporre agli ospiti specialità di carne e pesce elaborate con creatività e ingentilite con gli oli extravergine, utilizzati sia in cottura che a freddo, della selezionata dispensa con circa 40 etichette che cambiano di anno in anno.

BONTA' NEL CALICE - La carta vini è naturalmente all’altezza del menu, comprende oltre 350 etichette con nomi altisonanti e non, selezionate per garantire i migliori abbinamenti ai piatti dello chef.

Servizi

Accesso disabili, ,

Ristoranti nei dintorni di "Tano passami l'olio"

Marina sul Naviglio

Milan

Prezzo medio 25 €

2 recensioni

Milano

Prezzo medio 40 €

Punteggio:8.9 2.657 recensioni

-50%accetta Yums

Milan

Prezzo medio 17 €

Punteggio:9 637 recensioni

Milan

Prezzo medio 30 €

Punteggio:7.6 15 recensioni

Milan

Prezzo medio 20 €

Punteggio:9.2 138 recensioni

Milan

Prezzo medio 19 €

Punteggio:8.7 717 recensioni

Milan

Prezzo medio 20 €

1 recensione

Milan

Prezzo medio 80 €

0 recensioni

InsiderInsider

Milan

Prezzo medio 120 €

Punteggio:9.8 135 recensioni

InsiderInsider

Milan

Prezzo medio 25 €

Punteggio:8.1 403 recensioni

-30%

Servizio gratuitoPrenotazione immediata