Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Foyer del ristorante - Les Petites Madeleines, Torino
Sala del ristorante - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Suggerimento del piatto - Les Petites Madeleines, Torino
Foyer del ristorante - Les Petites Madeleines, Torino

Scelti dall'esperto

Una perla rara nella nostra attenta selezione dei migliori ristoranti al momento

Les Petites Madeleines è il ristorante del Turin Palace Hotel, a due passi, letteralmente, dalla stazione di Porta Nuova. Dagli inizi del 2016 è aperto al pubblico e non riservato solo ai clienti dell’albergo. Due sale molto eleganti, ma senza eccessi, che fanno sentire immediatamente a proprio agio, con una quarantina di coperti. L’apertura al pubblico è stata la logica conseguenza dell’arrivo in cucina di Stefano Sforza, cuoco giovane con alle spalle esperienze importanti con, per far solo un paio di nomi, Ducasse e il torinese Del Cambio. La sua cucina è quella che oggi si definisce gourmet, di fatto è una rivisitazione personale e intelligente di classici piatti piemontesi, ma non solo, fatta a partire da materie prime di assoluta eccellenza, applicando estro, fantasia, metodi moderni di cottura, con rigore e mano sicura. Insomma un perfetto connubio tra estro e semplicità. In sala dirige le operazioni, pure lui con grande professionalità, Luigino Calò.

E passiamo ai piatti. Tra gli antipasti ecco il Vitello tonnato con acciughe del Cantabrico e sedano riccio, Il Bianco e il Nero di seppia in tre versioni, e un’incredibile Spugnola con rabarbaro e uovo su crema di castagne. Tra i primi un piatto emblematico del discorso fatto prima: Spaghetto Antico Pastificio Fabbri al pomodoro… lo spaghetto richiede 18 minuti di cottura (lo annunciano in carta…), il pomodoro è cotto al forno a bassa temperatura e poi fatto a salsa… semplicità ma un mare di sensazioni inaspettate. E ancora “Anullot del Plin” al sugo d’arrosto e granella di nocciole, Fusilli cotti in brodo di camomilla con aglio nero e guancia di pescatrice al dragoncello. Tra i secondi la Costata frollata 60 giorni con finferli e broccolo al peperoncino, Piccione con fantasia di mele cotogne e rape. Carta dei vini all’altezza con circa 300 etichette, in prevalenza piemontesi, ma con una bella selezione della altre regioni e, ovviamente, della Francia. Da’altra parte il nome del locale rimanda a Proust…

Scritto da Bruno Boveri

Ha sempre coltivato la passione per il cibo e il vino. Per più di vent’anni dirigente nazionale di Slow Food. Collabora alle guide del Gruppo Editoriale L’Espresso, scrive di gastronomia ed enologia su riviste e siti internet. Inoltre è Presidente della prima web radio europea dedicata al vino: La Voce del Vino/The Wine Voice.

Consiglio Insider
Dagli inizi del 2016 è aperto al pubblico e non riservato solo ai clienti dell’albergo. Due sale molto eleganti, ma senza eccessi, che fanno sentire immediatamente a proprio agio. L’apertura al pubblico è stata la logica conseguenza dell’arrivo in cucina di Stefano Sforza, cuoco giovane con alle spalle esperienze importanti con, per far solo un paio di nomi, Ducasse e il torinese Del Cambio.

Menù del ristorante

Proposte dello chef Giuseppe Lisciotto

Prezzo medio 50 € Richiesta speciale
Vedi i menù fissi e à la carte

Punteggi e recensioni

9,2/10
Tavolo eccezionale
in base a 55 recensioni
  1. Stefania N.
    • 3 recensioni
    10/10

    Ottima e cena e location stupenda, tornerò sicuramente!!

  2. Giuseppe c.
    • 84 recensioni
    9,5/10

    Ciao

  3. Donato S.
    • 3 recensioni
    10/10

    Ottimo cibo, molto ben presentato. Carta dei vini ampia. Atmosfera tranquilla, tavoli grandi con giusto spazio tra i commensali. Personale gentile e competente

  4. Gabriella S.
    • 6 recensioni
    9/10

    Una bella scoperta nel Centro di Torino

  5. Gladys O.
    • 19 recensioni
    8/10

    Ottima scoperta

  6. Mariolina a.
    • 12 recensioni
    10/10

    Ottimo ristorante, cucina ricercata ma dai sapori decisi, equilibrati e raffinati. Dagli antipasti ai dolci nessun errore (né di gusto nè di dimensione delle porzioni). Noi abbiamo mangiato antipasto, primo, secondo e dolce (da aggiungere i benvenuti culinari, ottimi, vari ed eventuali offerti dalla cucina) e siamo usciti super sazi e pieni. Il servizio è ottimo, lo abbiamo gradito perchè è stato discreto, formale il giusto, disponibile ed esaustivo. La carta dei vini non è da stellato ma comunque propone valide offerte. Il prezzo è più che giusto per la proposta di Le Petites Madeleines e ogni volta che possiamo non vediamo l’ora di tornarci.

  7. Barbara L.
    • 16 recensioni
    10/10

    Accoglienza perfetta, qualità del cibo eccezionale, ambiente favoloso. Assolutamente da provare. Unico.

  8. Alessandro O.
    • 6 recensioni
    10/10

    Ottimo. Tanti piccoli assaggi, inclusi nel prezzo, tra una portata e l'altra. Il dolce è stato davvero la ciliegina sulla torta.

  9. Roberto M.
    • 6 recensioni
    2/10

    Personale anonimo è insufficiente Spaghetti al pomodoro con pasta molto giusta ma con condimento da mensa Due ore a tavola per antipasto e primo

  10. Daniele F.
    • 166 recensioni
    6/10

    Al dire il vero pensavo qualcosa di meglio, viste le ottime recensioni: cucina senza infamia e senza lode, servizio nella media, atmosfera curata ma non eccezionale. Non mi ha entusiasmato. Non accettano i cani (?!).

  11. Monica V.
    • una recensione
    7,5/10

    Cucina tradizionale piemontese.Ricette vecchia maniera. Porzioni ridotte ma di qualità..forse um po retrò nell.insieme

  12. Ilaris S.
    • una recensione
    8,5/10

    Una terrazza con vista favolosa..., cibo molto ben presentato e di ottima qualità

  13. Marco G.
    • 12 recensioni
    9,5/10

    Ottimo ristorante, va assolutamente riconosciuta la qualità delle materie prime e la preparazione dei piatti. Abbiamo avuto la fortuna di cenare sulla terrazza quindi la cena è stata accompagnata dalla vista su Torino. Carta dei vini non molto lunga, andrebbe estesa!

  14. Ilaria S.
    • 65 recensioni
    10/10

    Una cena incantevole sulla terrazza al sesto piano del Turin Palace. Vista mozzafiato resa ancora più gradevole da una leggera brezza che ci ha fatto dimenticare il caldo afoso della città. Grandissima cura nella presentazione dei piatti. Eccellenti i piatti di pesce in particolare modo la bouillabaisse interpretata in modo originale dallo chef. Una cena indimenticabile! Grazie The Fork per lo sconto di 50€ utilizzando 2000 yums

  15. Luca D.
    • 4 recensioni
    10/10

    Un viaggio culinario. Incredibile come, utilizzando la stessa materia prima, riescano con diverse tecniche a formare piatti dal gusto e dall' identità completamente differenti. Una serata dove ci si lascia stupire e deliziare!

  16. Rosario C.
    • 5 recensioni
    3/10

    Grossa delusione. Da un ristorante che pur non stellato ma segnalato con 3 forchette sulla guida Michelin e che applica determinati prezzi è lecito aspettarsi molto di più. Nessun piatto all'altezza. Servizio mediocre (decine di minuti con il bicchiere del vino vuoto) ed atmosfera fredda. A mai più

  17. Bruno G.
    • 26 recensioni
    6,5/10

    Mi sarei aspettato di più servizio lento ed approssimato e cibo ben presentato ma con dei difetti. Abbiamo infatti avanzato la carne perché era terribilmente dura. Buona scelta dei vini a prezzi giusti

  18. Fabio L.
    • 10 recensioni
    10/10

    Un esperienza unica fatta di sapori ricercati e di un servizio di elevata qualità. Indispensabile per chi desidera una cena di classe.

  19. Sergio P.
    • una recensione
    10/10

    Una bella realtà in uno dei migliori alberghi di Torino...Da torinese dico che vale proprio la visita.

  20. Elisa A.
    • 7 recensioni
    10/10

    Piatti estremamente creativi. Tecnicamente ineccepibili. Forse la resa finale non è sempre all 'altezza dell'aspetto ma nel complesso molto vicini a guadagnare una stella Michelin.

Informazioni utili

Orari di apertura

Cena: da martedì a sabato dalle 19:30 alle 22:30

Come raggiungere il ristorante

Via Paolo Sacchi, 8, 10128, Torino, Italia

Informazioni sul ristorante

LA FILOSOFIA - Al ristorante Les Petites Madeleines il nostro obiettivo è la soddisfazione dei nostri ospiti, ai quali vogliamo offrire quotidianamente prodotti freschi e genuini, per garantire un’esperienza enogastronomica unica, tra piatti tradizionali del territorio rivisitati in chiave moderna e ricette più internazionali.

MATERIE PRIME - I prodotti sono selezionati nel pieno rispetto delle stagioni ed esaltati da cotture che ne valorizzano i sapori, mantenendoli riconoscibili alla vista e al gusto, ma rendendoli ineguagliabili grazie ad accostamenti originali.

LA STRUTTURA - Vi è una costante ricerca di armonia tra sapori, tradizione e semplicità. Dal vago sapore parigino gli ospiti vengono accolti in un ambiente cordiale dove dominano i colori caldi che donano al locale un particolare fascino retrò.

Servizi

, , ,

Accesso disabili, , Aperto ad agosto, , , ,

Ristoranti nei dintorni di "Les Petites Madeleines"

Servizio gratuito. Conferma immediata della disponibilità.